RSS

Pagine

sabato 24 novembre 2007

Eleonor Roosevelt

Ma tutti ce l'hanno con me?
Perché non posso decidere da sola della mia miserrima vita ma tutti devono metterci becco?
Stamattina si è scomodato persino mio padre!
L'uomo che non deve chiedere mai!
Mi ha chiamata a casa!
Evento che da solo meriterebbe una lunga dissertazione.
Si diventa adulti quando non si vive più di certezze,
quando si sente il peso della responsabilità delle scelte,
quando se ne pagano le conseguenze.
Ok, mi autodedico una bella citazione che avevo consigliato a Chicco per gli auguri di Natale della sua azienda (chissà poi cosa ha deciso?):
Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni


3 pensieri:

Chicco ha detto...

Inserendo la frase "personalizzata" saremmo andati oltre con i tempi, quindi essendo biglietti d'augurio UNICEF ho optato per la frase "L'unico lavoro che spetta a un bambino è giocare"

Wilkie ha detto...

Bellissime tutte e due ste frasi!!

Dai dai, io rubo è, rubo....!
:)

W.

Hutch ha detto...

uffa chicco, mi ero tanto inpegnata....
:-))