RSS

Pagine

giovedì 13 marzo 2008

La repubblica delle banane

Non so se Vespa sia peggio con il plastico della villetta di Cogne o con Fassino.
Ieri sera però sulla riesumazione di Padre Pio ha dato il meglio...sul religioso lui è insuperabile.
Quella volta che lo chiamò in diretta il Papa lui si emozionò tantissimo e tutti noi sperammo che gli venisse un colpo e finalmente si togliesse dai piedi e invece....
Poi leggo che Ferrara (Platinette con la barba) vuole segnare il portone delle critiche che praticano l'aborto come i Nazisti le case degli ebrei e mi ricredo: al peggio non c'è limite.
Infine leggo che Belusca (o Beruschi?) consiglia ad una giovane precaria per sbarcare il lunario di fidanzarsi con suo figlio o con miliardario, uno delle centinaia di ereditieri che noi giovani fanciulle incontriamo tutte le mattine dal giornalaio.
Io preferisco il figlio di Silvio, ma il giovane Luigi (meglio la carne fresca).
Ma se non fosse disponibile, non c'è problema, andiamo in Spagna e mi sposo anche la figlia, se necessario.

2 pensieri:

Chicco ha detto...

...il peggio è che la tipa che ha ricevuto il "consiglio" dallo psiconano ha affermato: "Alle prossime elezioni voterò per Lui, è una persona molto profonda con le idee chiare e ha soluzioni concrete su come risolvere il problema del precariato. Nei miei confronti ha fatto solo una battuta di spirito". CHE AMAREZZA

Hutch ha detto...

alla fine ha scoperto come si supera il precariato: si è candidata a roma così lo stipendio cominceremo a pagarglielo noi...