RSS

Pagine

lunedì 28 gennaio 2008

Cats

Ieri sera non riuscivo a prendere sonno.
In questi casi a volte mi lascio attraversare dai pensieri senza opporre resistenza
ed è così che mi viene da pormi delle domande,
il più delle volte stupide.
Questa volta voglio condividerla coi miei fedeli lettori.
La domanda è questa:
perché non mi piacciono i cani?
Cioè non mi piace proprio quello che la maggior parte delle persone apprezza:
la fedeltà cieca,
l'attaccamento al padrone.
Non mi piacciono le dipendenze, forse.
Invece- dicono- i gatti sono opportunisti ed indifferenti.
Si avvicinano solo quando vogliono qualcosa.
Ed invece le persone come sono? Mi verrebbe da replicare.
Io adoro i gatti.
Adoro anche Ljuba,
anche se ha fagocitato un tasto del mio portatile,
anche se mi mordeva i piedi mentre dormivo,
anche se cagava nel bidet (ma solo quando mi dimenticavo di pulire la sua toilet).
La amo talmente tanto che mi sono messa nel blog un triste surrogato digitale...
Devo andare a trovarla presto!

3 pensieri:

Wilkie ha detto...

Bhè, il fatto che Ljuba caghi nel bagno è sintomo di rispetto e intelligenza, non comuni in un gatto.
Forse il tuo è più un cane che un gatto.
e gira e rigira si torna sempre li.
claro no?
no.
ovvio.

E poi tu sei dipendente dal bibino...
:)

W.

Hutch ha detto...

il bibino!!!
lui non mangia i tasti del portatile e non sporca...
oggi era in Northen Irland e mi ha comprato il chai the che mi piace tanto...picci picci!
:)

kabalino ha detto...

è che i cani sono servi del padrone...
:)